Lo storytelling online negli ultimi anni ha acquistato realmente valore grazie ad alcuni ingredienti fondamentali.
Il marketing, da sempre, ne ha fatto uno dei suoi punti di forza e il cuore da cui partire per sviluppare interesse. Adesso, nell’immenso mondo del Web e dei social in cui è possibile essere tutto (o niente), è ancora più importante sviluppare un tipo di narrazione che appassioni gli utenti.

È infatti dalle origini della civiltà umana che sentiamo il bisogno di condividere le nostre esperienze e i nostri valori, ma anche intrattenere, trasmettere, educare, informare.

«Once upon a time…» o più semplicemente «C’era una volta…» è il punto di partenza per uno storytelling online che funzioni veramente. Ad oggi, la vita sociale è sempre più ricca di storie e “sapersi raccontare” è il nucleo che alimenta dall’interno lo storytelling.
Aldo Busi, nel suo libro Guancia di tulipano scrive: «Si mente nella vita, non nel racconto che se ne fa».

scrivere storie, storytelling

Come raccontare la tua azienda

Un brand diventa editore e creatore di storie che riguardano l’universo della marca declinando tempi, modalità, ruoli ma soprattutto valore.
È importante fare una premessa che sta alla base dello storytelling online dell’azienda: esso è uno strumento necessario per fare digital marketing e social media marketing, ma non porta a una vendita diretta. Narrare crea un’immagine chiara e definita di un’azienda, che poi va sviluppata nel tempo, e rafforza la brand identity dell’azienda.

Fatta questa premessa, ecco gli ingredienti fondamentali per raccontare una storia che abbia valore:

  • fiducia: chiunque ascolti (o legga) la tua storia deve avere fiducia nel narratore;
  • emozioni: la storia che stai raccontando deve toccare e suscitare emozioni in chi legge;
  • relazione: il lettore prova sempre a immedesimarsi con il personaggio. È necessario pertanto, che si crei un rapporto speciale con quest’ultimo;
  • semplicità: elimina ciò che non serve alla narrazione, uno storytelling semplice conquista tutti;
  • personale: ogni storia è personale, definisci la struttura ma lascia sempre spazio al protagonista di applicare una propria morale alla “favola”;
  • familiare: storie diverse possono avere comunque in comune una stessa struttura e uno stesso sviluppo riconoscibile e facile;
  • immersione: immergersi nelle esperienze che vengono raccontate, permette al lettore di vivere davvero all’interno della storia.

raccontare strie, storytelling

Lo storytelling online e la content strategy

Quando parliamo di storytelling online, non possiamo tralasciare il ruolo della content strategy e la sua importanza.

Infatti, definire una content strategy serve a creare contenuti di valore e permette di capire quanto la narrazione risponda realmente ai problemi e ai bisogni delle persone.
Avere idee chiare è fondamentale per una corretta strategia digitale. Il business ha bisogno di obiettivi ben definiti e di un target di riferimento delineato nei minimi particolari.

Risalendo lungo questa piramide, è essenziale tenere a mente come funzioni l’architettura delle informazioni: un canale social può essere utile, chiaro e coerente nei contenuti, ma può anche diventare un immenso contenitore d’informazioni senza forma e logica.
Pertanto, risulta fondamentale l’efficacia dei contenuti e della narrazione, oltre alla loro disposizione all’interno dei canali social o web.

La creazione di contenuti non è un lavoro che può essere svolto da una sola persona, ma ha bisogno di almeno due punti di vista: quello del copywriter, che si occupa della parte testuale, e quello del grafico, che si occupa di quella visuale; entrambi devono però mantenere uno stile coerente e riconoscibile con ciò che è stato definito in precedenza.

Una volta creati contenuti di qualità che soddisfino le esigenze degli utenti in cerca di informazioni pertinenti e utili, è opportuno diffonderli online quanto più possibile. È importante, infatti, che i contenuti siano inseriti in un progetto di digital marketing più ampio che contenga anche una solida social media strategy.

E tu, hai un progetto di digital marketing? Raccontaci le tue idee e clicca qui per scoprire come possiamo aiutarti!